SENATORE LEONI: SI DISSOCI SUBITO DA QUESTI CALUNNIATORI

Lettera aperta di Volo Sportivo al Sen. Giuseppe Leoni

Al Commissario Straordinario dell’Aero Club d’Italia:

come lei sa VS – Volo Sportivo è stato ed è estremamente critico sulla passata gestione dell’AeCI, in regime di presidenza e in regime di commissariamento. Abbiamo esposto le nostre ragioni, tutte provate dalla necessaria documentazione, e mai nessuna contestazione ci è stata mossa. Ultimamente alcuni pronunciamenti del Consiglio di Stato, hanno dato ragione a quanto da tempo scrivevamo, dalle delibere di un Consiglio Federale decaduto e illegale, a una proposta di statuto AeCI che avrebbe snaturato l’Ente e che – tra l’altro – tentava di ufficializzare la cancellazione delle Federazioni Sportive Aeronautiche. Di fronte al Consiglio di Stato (massimo organo dello Stato in materia) ci si inchina, è il pronunciamento finale emesso nel rispetto della legge e nell’interesse degli italiani, non di una o di un’altra parte.

Ebbene, sulla pagina Facebook “Leoni Ruggenti” che molti piloti attribuiscono proprio a lei (ma non vogliamo crederci, riteniamo sia qualche suo sostenitore) è comparsa una “sintesi” degli accadimenti in tema di statuto degli ultimi sette anni, sintesi che si conclude con queste parole:

IL CONSIGLIO DI STATO E’ SOPRA O SOTTO LA LEGGE?

 una strana coincidenza … il giudice estensore è Marco Lipari, figlio del prof. Nicolò Lipari,

 il quale ha insegnato per molti anni all’Università di Bari

dove si è laureato ed insegna l’illustre Caputi Jambrenghi…

In poche parole il “Leone ruggente” visto che il Consiglio di Stato ha respinto la proposta di Statuto, già respinta in prima istanza a Marzo per irregolarità di presentazione e per l’opposizione presentata in rappresentanza delle federazioni dall’Avv. Caputi Jambrenghi, suggerisce che all’interno del CdS stesso ci sia stata una combine! E’ questa l’idea della legge che avete in Aero Club d’Italia? E’ questo che praticate in AeCI per far valere le vostre ragioni? Non possiamo e non vogliamo crederci!

Sen. Leoni, si dissoci pubblicamente e immeditamente da queste insinuazioni vergognose che non la aiutano neanche un po’, anzi: deteriorano ulteriormente un’immagine che è ormai impresentabile ovunque.

Si dissoci pubblicamente, sinchè è in tempo: il Consigliere Lipari pare che non si sia affatto divertito nel leggere questa vergognosa insinuazione. Orsù, un bel gesto, se ne è ancora capace.

Pubblicato su News on line. 1 Comment »

Una Risposta to “SENATORE LEONI: SI DISSOCI SUBITO DA QUESTI CALUNNIATORI”

  1. Luciano Culotta Says:

    Si,Sig. Senatre, si dissoci pubblicamente ed immediatamente.
    Non facendolo ci darà la certezza che le “Insinuazioni Vergognose ” sono la pura VERITà
    Luciano Culotta


I commenti sono liberi per tutti, ma saranno rimossi commenti offensivi o denigratori

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: